Un diritto di accesso alle informazioni ai numeri di telefono ufficiali dei dipendenti dei Centri per l'impiego può entrambi la minaccia al funzionamento dell'autorità e la protezione dei dati personali opporsi ai dipendenti. Il tribunale amministrativo federale di Lipsia ha deciso oggi.

I querelanti, citando la legge sulla libertà di informazione, cercano di accedere alle liste telefoniche dei servizi dei centri di lavoro convenuti a Colonia, Norimberga, Berlino Mitte e Berlino Treptow-Köpenick. I dipendenti di questi centri di lavoro non sono direttamente raggiungibili dai loro clienti per telefono. Alle chiamate viene data risposta in ciascun caso tramite appositi centri di assistenza con numeri di telefono uniformi.

Nella misura in cui le affermazioni asserite dai ricorrenti erano ancora in discussione, le azioni nell'istanza di ricorso non hanno avuto successo. Le revisioni dirette contro questo sono state respinte dal Tribunale amministrativo federale.

La Corte suprema amministrativa e il Tribunale amministrativo di Monaco di Baviera hanno deciso in conformità con la legge in materia che interviene a spese del querelante dal motivo di esclusione ai sensi del § 3 n. 2 IFG. poi il diritto all'accesso alle informazioni non esistese quello Diventare consapevoli delle informazioni potrebbe mettere in pericolo la sicurezza pubblica può. La proprietà protetta di sicurezza pubblica include Merci con diritti individuali come la salute e la proprietà, nonché la funzionalità e l'esecuzione effettiva dei compiti delle istituzioni statali. Il loro pericolo esiste quando, sulla base di una valutazione prognostica basata su fatti concreti, è probabile che il Diventare consapevoli delle informazioni influisce sulla proprietà protetta. Da questo punto di partenza legale, il tribunale amministrativo di Münster e il tribunale amministrativo di Monaco hanno determinato ciascuno di questi fatti che comportano un tale rischio. In particolare, ha effetti negativi sul adempimento efficiente e rapido del centro di lavoro, che può verificarsi a seguito di chiamate dirette allo staff.

Nelle cause decise dal Tribunale amministrativo superiore di Berlino-Brandeburgo, Jobcenter Berlin Mitte e Berlin Treptow-Köpenick erano già state costrette dal tribunale amministrativo di Berlino a decidere nuovamente le richieste dei querelanti; Occorre innanzitutto stabilire se i dipendenti interessati acconsentono all'accesso alle informazioni. A tale proposito, le sentenze dei tribunali amministrativi sono diventate definitive. Una minaccia alla sicurezza pubblica non è stata asserita in questi procedimenti dal Jobcenter.

La continua richiesta di trasmissione di elenchi telefonici senza il previo consenso del personale interessato, come confermato dal Tribunale amministrativo federale, contrario al paragrafo 5 1 IFG del paragrafo 1. Dopo quello maggio senza tale consenso, l'accesso ai dati personali essere concesso solo fino ad ora l'interesse informativo del richiedente supera l'interesse legittimo dei terzi nell'esclusione dell'accesso alle informazioni. I numeri di telefono ufficiali sono dati personali, che sono coperti dall'ambito di protezione del diritto fondamentale all'autodeterminazione informativa. § 5 para. 1 frase 1 IFG è quindi una relativa Priorità della protezione dei dati contro l'interesse delle informazioni based. In questo contesto, nelle cause decise, la prevalenza degli interessi invocati dalle ricorrenti dovrebbe essere respinta.

BVerwG 7 C 20.15 - Giudizio di 20. 2016 di ottobre

giudici di merito:
OVG Münster 8 A 2429 / 14 - Giudizio di 16. Giugno 2015
VG Cologne 13 K 498 / 14 - Giudizio di 30. 2014 di ottobre

BVerwG 7 C 23.15 - Giudizio di 20. 2016 di ottobre

giudici di merito:
VGH Munich 5 BV 15.160 - giudizio di 05. Agosto 2015
VG Ansbach AN 14 K 13.02149 - Giudizio di 14. Novembre 2014

BVerwG 7 C 27.15 - Giudizio di 20. 2016 di ottobre

giudici di merito:
OVG Berlin-Brandenburg 12 B 22.14 - Giudizio di 20. Agosto 2015
VG Berlin 2 K 252.13 - Giudizio di 05. Giugno 2014

BVerwG 7 C 28.15 - Giudizio di 20. 2016 di ottobre

giudici di merito:
OVG Berlin-Brandenburg 12 B 21.14 - Giudizio di 20. Agosto 2015
VG Berlin 2 K 54.14 - Giudizio di 05. Giugno 2014